Centro Integrato di Senologia

Rome, Italy

A volte la vita mette di fronte a delle variabili impazzite e all’improvviso ognuno di noi può trovarsi ad affrontare il momento più buio e triste della propria esistenza.

Quando ad una donna viene diagnosticato un tumore del seno, anche i grandi obiettivi raggiunti dalla scienza in questo settore sembrano all’inizio non avere troppo senso. C’è bisogno di avere accanto quelle persone che, per professione, per altruismo, generosità ed affetto, siano in grado di aiutare la paziente ad individuare quelle strategie utili a prendere coscienza delle risorse che si possono mettere in campo ma che spesso non si vedono. C’è bisogno anche di avere accanto quelle persone che, attraverso i loro gesti, possano “aggiungere vita” alla vita che scorre, seppur in una fase difficile e delicata.

La malattia provoca rabbia e paura, ma si può vincere e il bene che si può incontrare lungo questo percorso è davvero sorprendente!

*****

Sometimes life puts in front of crazy variables and everyone could face a difficult moment.

When a woman faces a breast cancer's diagnosis, even the great achievements of science in this area don't seem to have much sense at the beginning. It is important to have close those people who, for profession, altruism, generosity and affection, are able to help the patient to identify those strategies needed to become aware of the inner resources that can be put in practice and that are not easy to be seen when it comes to an important illness.

There is the need to have beside those people who, through their actions, can "add life" to the life that flows, even if in a very fragile and difficult moment.

 

The disease causes anger and fear, but you can win it and the good things that you may encounter along this path are truly amazing!